•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

Negoziazione assistita per RC Auto?

accordoE’ entrata in vigore da pochi giorni la riforma sulla giustizia che coinvolge anche la RC Auto. L’obiettivo del decreto legge è quello di ridurre l’arretrato dei procedimenti civili, snellendo il sistema giudiziario di circa 60 mila controversie l’anno.

Il contenuto del decreto legge 132/2014 prevede l’introduzione di una nuova soluzione per gestire le controversie, che dovrebbe limitare l’accesso alla giustizia ordinaria. La procedura introdotta prende il nome di negoziazione assistita” e consiste in un tentativo formale di raggiungere un accordo attraverso l’assistenza di avvocati.

Nel momento in cui le norme saranno pubblicate, non si potrà intentare un’azione legale senza prima aver formalmente invitato la controparte a partecipare alla “negoziazione assistita”. Questa procedura è prevista come “condizione di procedibilità”, quindi passaggio necessario se si vogliono intraprendere le vie legali in tutta la materia degli incidenti stradali e in generale in tutti i casi in cui si richiede una somma di denaro non superiore a 50.000 euro, eccetto per alcuni casi particolari elencati nel decreto.

Di conseguenza, la riforma prevede che, a partire dal 90° giorno dalla conversione, chi volesse far causa alla propria compagnia di assicurazione o alla compagnia della controparte per un incidente stradale dovrà prima invitare l’assicurazione a tentare una negoziazione assistita con l’ausilio di un avvocato iscritto all’albo. Dunque, solo in caso di insuccesso del tentativo, si potrà iniziare la causa.

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId