•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  
  • Home
  • /Vari
  • /L’auto connessa cambierà il mercato

L’auto connessa cambierà il mercato

auto_connessaDa uno studio della società di consulenza McKinsey nel 2020 il mercato dei componenti per la connettività passerà da 30 a 170 miliardi di euro.

Se inizialmente l’innovazione nell’automotive era incentrata sulle funzioni interne, oggi l’attenzione è sempre più rivolta alla capacità dell’auto di connettersi con il mondo esterno e in un’ottica di integrazione totale con tutti i dispositivi on line utilizzati dall’automobilista.

Per avere un’idea del potenzialità di queste nuove tecnologie basta pensare che la potenza di calcolo di un auto è pari a 20 personal computer e che le auto processano fino a 25 gigabyte di dati in un’ora.

Di conseguenza, come evidenzia l’indagine McKinsey, sebbene questa rapida accelerazione sulla connettività non cambierà il costo del veicolo per il consumatore, muterà per certo il contesto competitivo relativo ai componenti di connettività e i servizi ad esso associati. Di fronte a queste immense potenzialità le società di software e delle telecomunicazioni stanno già entrando nel mercato dell’automotive. Dunque i produttori di equipment originale devono agire ora per assicurarsi il controllo su settori industriali critici.

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId