•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

La Digitalizzazione arriva dall’IVASS

fatturazione-elettronica-_54_5256Con il regolamento n° 8 dell’IVASS relativo alla semplificazione delle procedure è previsto che le imprese e gli intermediari assicurativi devono mettere a disposizione del cliente gli strumenti di pagamento elettronici, anche nella forma on line, per corrispondere i premi assicurativi.

In particolare la norma prevede che: l’intermediario deve inserire l’indirizzo di posta elettronica certificata negli atti, nella corrispondenza e sul sito internet così che sia possibile digitalizzare completamente i documenti relativi al contratto di assicurazione, oltre a sottoscriverli attraverso firma elettronica avanzata, firma elettronica qualificata o firma digitale.

Il regolamento prevede anche la facoltà di trasmettere al cliente, previo consenso del medesimo, la documentazione in formato elettronico, anche via posta elettronica (non certificata) e tutti i documenti relativi ai contratti devono essere conservati in formato digitale.

Tutti gli intermediari sono inoltre tenuti a favorire il pagamento dei premi tramite Pos, senza oneri a carico degli assicurati.

Il Regolamento impone agli agenti anche l’accettazione di forme di pagamenti on line, per esempio «nell’accettare bonifici per il pagamento dei premi da parte dell’assicurato. La mancata installazione del Pos nei locali dell’intermediario potrebbe comportare una sanzione pecuniaria, nella misura che sarà stabilita dal Ddl sulla concorrenza, in fase di discussione presso il Parlamento».

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId