•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

ITAS acquista RSA Italia

Sede-ItasITAS Mutua annuncia l’acquisizione delle attività italiane di RSA, ossia Royal & Sun Alliance Insurance e Sun Insurance Office. In questo modo la compagnia trentina rafforza la sua presenza sul territorio italiano e potenzia la sua internazionalizzazione entrando a far parte del network globale RSA.

L’accordo prevede la cessione di circa 434 milioni di sterline (546 milioni di Euro) di portafoglio e asset associati, 19 milioni di sterline (24 milioni di euro) per l’avviamento e 28 milioni di sterline (35 milioni di Euro) di plusvalenza. L’operazione dovrebbe essere completata nel secondo semestre 2015 con la chiusura delle autorizzazioni regolamentari.

Il valore strategico di questa operazione è sicuramente importante per la compagnia di Trento; dal momento che rafforza la sua presenza sul territorio italiano in particolare nel Nord-Ovest e Centro Italia e le farà acquisire competenze importanti in nuovi settori come l’Engineering e il Ramo Trasporti Merci. Inoltre, la rete distributiva ITAS sarà potenziata grazie alle divisioni italiane di RSA Italia, che contano circa 300 dipendenti, oltre 250 agenzie e 200 broker nazionali e internazionali.

Una volta completata l’acquisizione, dunque, la compagnia diventerà una della maggiori 10 realtà dei rami danni nel mercato assicurativo italiano e l’ingresso nel network globale RSA permetterà anche di continuare il processo di internazionalizzazione della mutua. Infatti, sempre in questa direzione, agli inizi degli anni ’90 ITAS ha avviato una joint venture con il gruppo riassicurativo Hannover Re e nel 2010 ha stretto una partnership con VHV (Vereinigte Hannoversche Versicherung), mutua tedesca leader per i rischi tecnologici e le coperture dedicate ai costruttori.

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId