•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

Investimenti nel digitale

digital-media-treeIl digitale diventa sempre più importante per le compagnie di assicurazione. Secondo uno studio su 141 compagnie nel mondo, Accenture ha evidenziato che c’è una forte tendenza in questo settore a fare investimenti per lo sviluppo di servizi digitali.

Secondo l’analisi fatta dalla società di consulenza le compagnie danni in media investiranno nei prossimi 3 anni circa 38 mln € nel digitale, mentre le compagnie vita 32 mln. Cifre molto superiori rispetto a quelle registrate da uno studio analogo fatto a fine 2013, dove indicavano come investimenti presunti rispettivamente 30 e 21 mln di euro.

Con questi investimenti il 47% degli intervistati vuole sviluppare una strategia digitale che copre l’insieme della catena di valore. In totale il 60% degli intervistati considerano gli investimenti a titolo esplorativo, mentre il 22% considera che queste spese permetteranno una vera e propria trasformazione.

Tra gli investimenti proposti fanno parte anche l’acquisto di start-up (specializzate in telematica, nel trattamento dei dati o nella comparazione). Il  43% delle compagnie ha già investito in una simile struttura, ha già fatto acquisizioni o pensa di farlo in un prossimo futuro.

Accenture rileva che il 72% delle compagnie mira ad una strategia di partnership: il 69% vuole collaborare con una banca, il 44% con una impresa di IT come Google o Facebook.

In un’ottica di diversificazione e anche per definire  la propria strategia digitale il 61% sviluppa o sta per farlo prodotti e servizi extra assicurativi (sicurezza della casa, sensori intelligenti, …).

In un mercato in così veloce cambiamento è diventato necessario per le compagnie estendere la propria attività superando il loro tradizionale mestiere. Il digitale può essere determinante per le compagnie facendo in modo che rimangano competitive ed evitino la disintermediazione.

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId