•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

Ikea nelle assicurazioni?

ikea-expands-into-insurance-marketLa famosa compagnia di arredamento e mobili sta entrando nel business assicurativo. Da inizio ottobre è iniziato il pilota in alcuni negozi in Svezia, sotto il brand Omifall sono già venduti prodotti per la gravidanza e per l’infanzia. Poi il progetto prevede che l’offerta venga estesa alle polizze per la casa.

Secondo alcune fonti di MF Dowjones, l’azienda sta attuando un lancio soft avendo come target 2,5 milioni di clienti del club Loyalty. Solo in un secondo momento si porterà la vendita all’estero per i 59 milioni di clienti del club IKEA.

Ad oggi il portavoce Ikea non ha voluto rilasciare ulteriori informazioni sullo sviluppo del business. Eccetto che le assicurazioni per l’infanzia e quelle relative all’abitazione sono gestite da Ikano Group, società di proprietà dei tre figli del fondatore di Ikea, Ingvar Kamprad, già attiva da diversi anni nella distribuzione di prodotti assicurativi ma non all’interno del business principale del gruppo.

Questo piano strategico può essere visto come uno dei primi passi del passaggio di testimone tra le due generazioni, dal momento che finora la società dei figli di Kamprad non era ancora entrata nel core business. D’altronde, nel 2013 il fondatore ha annunciato l’intenzione di dimettersi e di lasciare la presidenza del Consiglio di Amministrazione al figlio maggiore Mathias.

Poche sono per ora le informazioni rilasciate dal gruppo sul nuovo piano stategico, per certo, però, non è la prima volta che IKEA fa leva sulla sua enorme base di clienti per inserirsi in nuovi business.

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId