•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  
  • Home
  • /Vari
  • /Rubano le auto con lo smartphone!

Rubano le auto con lo smartphone!

suspicious-man-smartphoneSi sta diffondendo un nuovo strumento che fa aumentare il numero di furti auto: associando lo smartphone con questo particolare strumento di cui si ignora la provenienza si riesce facilmente ad aprire le macchine.

Lo strumento è in grado di intercettare il segnale che dal telecomando arriva alla centralina della vettura e in questo modo i ladri riescono ad aprire l’auto parcheggiata. Nella maggior parte dei casi si tratta di furti di oggetti lasciati all’interno delle auto.

Il furto è rapido, il ladro non deve fare altro che identificare un’auto, seguirla fino al momento del posteggio e alla relativa chiusura dell’auto con il telecomando. In quel momento il ladro intercetta con uno smartphone il codice trasmesso dal telecomando e lo memorizza per poi aprire le portiere dell’auto non appena il proprietario si sarà allontanato.

Questo genere di furti è stato utilizzato anche nel caso di terminali POS wireless, dove i ladri intercettavano la rete del terminale e provvedevano a decriptare i dati sensibili.

Questi furti sono un problema anche per le compagnie assicurative che ricevono richieste di rimborso per furti parziali o totali. Nel caso di furto parziale, se previsto dalla propria copertura assicurativa, non è semplice dimostrare la veridicità del furto, dato che mancano segni di infrazione, come la classica rottura del finestrino deflettore o la forzatura della serratura.

Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId