•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

Esp diventa obbligatorio

Movano_Features_SafetySecurity_ESP_cnt_mmpar_1_768x432_mo11_t02_640Da novembre il sistema antisbandamento Esp è obbligatorio per tutte le nuove immatricolazioni di veicoli commerciali. Rappresenta sicuramente un importante passo per la sicurezza, dal momento che gli studi dimostrano può evitare fino a 80% degli incidenti per sbandamento.

L’Esp, era già obbligatorio dall’ottobre 2011 per tutti i veicoli di nuova omologazione e oggi è presente nell’84% delle autovetture e dei veicoli commerciali leggeri prodotti in Europa.

Da quando è stato montato per la prima volta nel 1995, inizialmente sulla Mercedes Classe S, poi sulla Classe A e quindi su tutti gli altri modelli, l’Esp ha evitato oltre 190.000 incidenti e, secondo le stime degli esperti, ha salvato più di 6.000 vite umane in Europa.

Questo sistema è stato creato da Bosch come evoluzione dell’ABS e oggi è diffuso a livello mondiale: negli Stati Uniti, Australia e Israele l’Esp è già obbligatorio per tutti i veicoli fino a 4,5 tonnellate. Presto entreranno in vigore regolamenti analoghi anche in Giappone, Corea, Russia e Turchia.

In Cina, invece, quasi un quarto delle nuove auto che escono dalla linea di produzione è provvisto del sistema antisbandamento. Dunque, attualmente in tutto il mondo il 55% delle autovetture e dei veicoli commerciali leggeri è dotato del sistema Esp.

Facebook

Twitter

Google Plus


  • 24 Jul 2015

  • 24 Jul 2015

  • 24 Jul 2015

  • 24 Jul 2015

  • 3 Jul 2015+1

  • 3 Jul 2015

  • 3 Jul 2015

  • 3 Jul 2015

  • 1 Jul 2015

  • 25 Jun 2015

LinkedId