•  
  • L'ambiente operativo di UPGOIN'
  •  

Perchè Upgoin’

Quale futuro riserva il mercato alla tua azienda?
Quali sfide dovrai affrontare?
Con che risorse?
Con quali risultati?
Quando deciderai di “passare la mano”, a chi cederai la tua attività?
Riuscirai a valorizzare tutto quello che hai costruito?
Che azienda lascerai ai tuoi figli?

Il mercato è cambiato

Il cliente e non più il prodotto è al centro del sistema competitivo.

Nei mercati maturi, la competizione è ogni giorno più difficile.
Il cliente è sempre più informato ed esigente e sceglie con maggiore consapevolezza tra un numero sempre più ampio e qualificato di alternative.
Per fare fronte ai maggiori investimenti necessari per attrarlo, occorre sviluppare una dimensione di business che i confini locali di una attività non sono più in grado di soddisfare.
Per questo nascono le reti e le grandi insegne globali.
E’ già successo in tanti settori, nati con un sistema distributivo fatto di piccoli imprenditori che oggi non esistono più.

Il consumatore vuole un “brand”

Un segno di identificazione di qualità, trasparenza, valori.

In un mondo in cui l’individualismo prende forza, le persone vogliono scambiare, comunicare, interagire con gli altri. Sono alla ricerca di legami, con le persone, con le istituzioni e con le marche.
Marche in cui riconoscersi rispetto ai propri valori più ancora che ai bisogni.
Marche che rappresentino organizzazioni in grado di sintonizzarsi con le persone, ascoltare e proporre soluzioni coerenti e in qualche modo stupefacenti.
Marche di cui fidarsi e a cui affidarsi, sempre e ovunque ci si trovi, sia nel mondo fisico che in quello virtuale di internet.

La competizione è globale

I grandi player entrano in campo.

Chi sono i tuoi concorrenti oggi?
Quando la risorsa più importante del mercato diventa il cliente, i grandi fornitori intervengono per gestire direttamente o per governare gli operatori del canale distributivo che fino a quel momento sono stati gli unici referenti del cliente.
I grandi si muovono alla conquista del cliente sfruttando la propria forza, fatta di capitali, know-how, capacità organizzativa, relazioni, ecc.
Lo fanno aumentando continuamente il valore dell’offerta, attraverso l’innovazione ed utilizzando tecniche di interazione con il cliente e non più di sola comunicazione, sempre più sofisticate ed efficaci.

Serve la forza di un grande gruppo

L’impresa locale, da sola, non ha la forza per competere.

Per quanto sia radicata e forte sul territorio, l’impresa locale, da sola, sarà sempre meno libera e più condizionata.
Ma come è successo in altri settori, anche nell’auto esiste, oggi, uno spazio per creare nuovi soggetti nel campo della distribuzione di prodotti e servizi.
Soggetti diversi dalle strutture aggregate già presenti sul mercato: imprese di grandi dimensioni, costruiti con principi, competenze e risorse adeguate a quelle delle grandi realtà industriali.
Imprese che nascono per creare valore, grazie alla capacità di sintonizzarsi con il consumatore, attrarlo, conquistarlo e fidelizzarlo, offrendo soluzioni eccellenti erogate attraverso processi efficienti.

Questo gruppo è UPGOIN’

La prima vera realtà multiservice.

La missione di UPGOIN’ è quella di sviluppare la più efficiente ed efficace rete indipendente di servizi e prodotti per la mobilità personale, garantendo uno “sportello unico” per tutte le esigenze del cliente finale.
La società è gestita da manager con significativa esperienza del settore e da un team operativo che, a regime, sarà di 50 persone.
L’obiettivo è quello di arrivare a gestire 300.000 riparazioni di carrozzeria all’anno e 500.000 transazioni totali, includendo tutte le attività in portafoglio, per un fatturato pari a € 400 milioni.

Con una grande rete protagonista

Fatta di imprese eccellenti che hanno le risorse per emergere.

Risorse, competenze, strumenti a livello centrale, ma anche una rete territoriale eccellente nella vendita e nella erogazione di servizi.
Ad ogni Partner viene assegnato un territorio in esclusiva con un parco automobilistico medio di 200.000 vetture, mercato da gestire e sviluppare attraverso il supporto del Marketing Center di UPGOIN’, del servizio clienti che opera 24/7 e della struttura commerciale che agisce sul campo con l’obiettivo di fare crescere il business attraverso lo stimolo ed il presidio degli attori di business locali.
Il Partner di UPGOIN’ è anche il referente di tutte le iniziative ed attività di sviluppo business realizzate a livello centrale, avvantaggiandosi degli accordi perfezionati con i grandi attori del mercato.

Una rete di professionisti

Che fa’ di correttezza e trasparenza le parole chiave per competere.

I Partner di UPGOIN’ devono rispondere ad una serie di requisiti qualitativi, ma soprattutto devono dimostrare di condividere un concetto chiave: il modello di business del futuro è costruito attraverso un approccio trasparente al mercato: verso il cliente finale così come verso gli altri attori, primi tra tutti le compagnie assicurative.
Essi sono chiamati a rappresentare localmente un marchio che intende distinguersi per correttezza anche verso i propri concorrenti e che fa’ della professionalità il proprio strumento chiave di vantaggio competitivo. Rispettare per essere rispettati, sempre e nei confronti di chiunque.

Una rete omogenea

Che agisce con un’unica strategia, operatività e processi comuni e standardizzati.

La forza di una rete è quella di essere riconoscibile per valori, processi e livelli di servizio comuni e standardizzati.
Per questa ragione i Partner di UPGOIN’ si impegnano ad osservare le regole stabilite e contenute nel manuale operativo della società, tra cui:

  1. rispetto delle norme, dei processi codificati;
  2. conformità a requisiti e processi stabiliti dal sistema assicurazione qualità;
  3. utilizzo del sistema informativo comune fornito dalla società;
  4. rispetto di tutti i requisiti di legge in tema di legalità, adempimenti amministrativi e ambientali.

Una rete di Partner

Reclutati attraverso un percorso rigoroso e trasparente.

L’adesione ad UPGOIN’ avviene attraverso un processo preciso e formalizzato:

  1. sottoscrizione di accordo di reciproca riservatezza
  2. verifica dei requisiti funzionali attraverso la compilazione di un questionario on-line
  3. consegna dei documenti che regolano la partecipazione del Partner
  4. definizione dell’area di esclusiva
  5. sottoscrizione dei contratti
  6. inizio attività operativa

Facebook

Twitter

Google Plus


  • 24 Jul 2015

  • 24 Jul 2015

  • 24 Jul 2015

  • 24 Jul 2015

  • 3 Jul 2015+1

  • 3 Jul 2015

  • 3 Jul 2015

  • 3 Jul 2015

  • 1 Jul 2015

  • 25 Jun 2015

LinkedId